IL RICEVIMENTO DEL MATRIMONIO: LE TIPOLOGIE

E’ sicuramente una delle scelte più importanti, sia dal punto di vista economico che da quello delle aspettative… oltre a richiedere molta attenzione.

Per questo motivo è bene leggere questo articolo che vi spiega le diverse tipologie di ricevimento e cosa prevede il galateo a riguardo.

Oggigiorno sono cambiate molto le tendenze e le mode, assistendo ad aperitivi allungati oppure brunch più o meno informali.

Altro cambio generazionale è la scelta del menù: puntate su piatti nuovi dai sapori ricercati.

Gli invitati devono godere di sapori nuovi, devono stuzzicare i diversi sensi sia per colori che per profumi.



É fondamentale che la location scelta sia facilmente raggiungibile, in alternativa fornite mappe stradali con indicazioni dettagliate.


Altro fattore importante è scegliere se affidarsi ad un ristorante o scegliere una location ed un catering esterno. Di questo ne parlerò in un altro articolo per non confondervi le idee.


In base all'ora di inizio del ricevimento, avrete diverse opzioni su cui orientarvi:

- alle ore 11,00 optate per un brunch

- alle ore 13,00 il banchetto, il più classico dei festeggiamenti

- alle ore 17,00 il the e la merenda

- alle ore 18,00 il cocktail, molto indicato per la bella stagione e all'aperto

- alle ore 19,00 il dinner party, l'altro banchetto molto utilizzato per chi si sposa nel pomeriggio

- alle ore 21,00 la cena danzante, molto giovanile perchè si protrae fino ad ora tarda con i festeggiamenti.


Il Brunch

Il termine Brunch nasce da Breakfast (colazione) e Lunch (pranzo). La fascia oraria idonea è dalle 10,00 alle 14,00.

In questa tipologia vengono abbandonate tutte le regole d’etichetta e di conseguenza non avremo un servizio ai tavoli dei camerieri.

L’ambiente del Brunch è più caldo e informale, dove gli invitati sono liberi di scegliere cosa mangiare prima e cosa dopo, servendosi da soli e andando ad accomodarsi in apposite zone relax predisposte.

Questa tipologia prevede lunghe tavolate a buffet sopra le quali troviamo svariati finger food e piatti ricercati ma facili da mangiare anche in piedi.

Non mancheranno angoli con dolci, pasticcini e cascate di cioccolato.

Infine uno spazio (o più a seconda del numero degli invitati) dedicato al bere, ove troveremo le diverse proposte dei vini e degli analcolici, oltre ai bicchieri.

Nel Brunch regna la semplicità, tutto è piacevolmente informale.

E’ adatto a quelle coppie di sposi che amano la semplicità e non vogliono impegnare parenti e amici per troppo tempo.


Il Banchetto


Questo è uno dei ricevimenti più diffusi nei matrimoni.

Inizia dalle ore 13,00 con un cocktail/buffet di benvenuto dove gli invitati hanno modo di stuzzicare le prelibatezze e orientarsi nella location.

Questo tempo serve anche per salutare i neo sposi e far si che tutti gli invitati siano arrivati prima dell’inizio del ricevimento a tavola.

Terminato il buffet iniziale ci si accomoda a tavola. La disposizione dei posti e dei tavoli è indicata dal “Tableau Mariage”.

A tavola vengono serviti i primi, i secondi e in alcuni casi anche la torta nuziale.

Qualora si scegliesse per la Wedding Cake, terminati i secondi ci si sposta nella zona dedicata per il tradizionale taglio della torta e l’apertura del buffet dei dolci e la confettata.


Il The e la Merenda

L’orario indicato è alle 17,00 circa ed è adatto per quelle coppie che si sposano nel primo pomeriggio.

Il clima è molto informale e agli ospiti vengono offerti ricercati infusi, caffè selezionati il tutto accompagnato da cioccolatini e pasticcini pregiati.

Si può anche optare per la merenda sul prato con pani e marmellata e gelati di ogni tipo.

Due impronte diverse sicuramente, ma che rispecchieranno il carattere degli sposi.

E’ molto simile per organizzazione al Brunch sopra descritto.




Il Cocktail

L’orario indicato è alle 18,00.

Grandi e scenografici buffet con finger food, un dj che suona e tutta l’allegria che si ritrova negli aperitivi.

Per semplificare il concetto potete pensare al classico “Apericena” con musica.

Sicuramente è molto indicato per le coppie giovani e bisogna porre molta attenzione a scegliere una location adatta capace di stupire con i paesaggi, ad esempio una terrazza sul mare o lago da cui vedere il tramonto che con i suoi colori trasforma l’atmosfera.

Anche la scelta musicale deve essere perfetta… si tratta di un ricevimento dinamico scandito dal cambio graduale delle tipologia di musica. Musica che deve coinvolgere e non dar fastidio.



Il Dinner Party

L’orario indicato è alle 19,00 (inteso come seduta a tavola) ed è scelto solitamente dalle coppie di sposi che celebrano il rito a metà pomeriggio.

Ha le stesse modalità del banchetto delle 13:00, solo che si svolge di sera.

Il taglio della torta di solito è previsto per le 22:00 in modo da permettere ai parenti meno giovani di poter rientrare a casa senza troppe fatiche e invece per chi resta di scatenarsi nei balli.



La Cena Danzante

E’ uno dei ricevimenti meno utilizzati e rivolti soprattutto ad invitati giovani.

Si inizia a mangiare alle 21:00 e i festeggiamenti si protraggono fino all’alba.

Attenzione alla tipologia di menù scelto (è sera tarda) ed ai tempi di servizio.

E’ buona regola scegliere strutture che dispongano di camere per consentire poi agli invitati di poter alloggiare. Terminando molto tardi, saranno sicuramente molto stanchi e in difficoltà nel mettersi alla guida.


Se vuoi conoscere le regole del Galateo per il ricevimento, leggi il mio articolo.

0 visualizzazioni
0

Claudio Zani |studio |lab |store - Via Mazzini 10 - Manerbio (BS)

Tel. +39 0305237719  Mob. +39 3282205668

twitter2-dreamstale72.jpg
pinterest-4-512.jpg
instagram-4-512 grigio.jpg
facebook-like-4-512.jpg
facebook_icon grigio.jpg